Tutto quello che vuoi

d

 53371
 

dopo quattro lunghi mesi di pausa finalmente riprende il cineforum, è ottobre e insieme alle gioie dell’autunno – i colori variegati, le temperature docili, l’entusiasmo ritrovato – ecco la nuova programmazione, l’attesa delle ultime ore è spiazzante finché all’orizzonte compare l’agognato giovedì sera d’esordio

ci troviamo tutti là, una manciata di convenevoli e subito occupiamo i nostri posti, ognuno nella propria poltrona, la stessa di sempre, i sorrisi contagiosi illuminano i nostri visi, il film è una promessa, Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni, ah, Bruni, lo ricordiamo regista magistrale di Scialla, indimenticabile

la locandina ci suggerisce la tematica della vecchiaia, l’aspettativa è alta, il timore pure, sento la mia vicina di sinistra citare come protagonista principale del film l’Alzheimer, la tanto temuta malattia dell’oblio, ahimè, prendo fiato, rimuovo ogni preoccupazione e mi predispongo a una visione attenta

 

Video

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy