The Imitation Game

Forse la vita, le scoperte, e poi l’umiliazione subìta dal più grande matematico del XX secolo, Alan Turing, avrebbero meritato un film più coraggioso di questa corretta e attenta biografia, diretta da Morten Tyldum, tratta dal libro monumentale scritto da Andrew Hodges (Storia di un enigma, Bollati Boringhieri).

Benedict Cumberbatch interpreta magnificamente il protagonista, colui che decriptò il codice tedesco Enigma, virando così verso la vittoria la seconda guerra mondiale e dando un colpo mortale al nazismo.

L'intreccio centrale si svolge nel 1939 ma viaggiamo nel tempo neglianni del college e nel 1952,  quando Turing fu condannato per omosessualità e fu sottoposto a una cura ormonale, per poi uccidersi nel 1954, addentando una mela al cianuro.

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: The imitation Game
  • Regia: Morten Tyldum
  • Cast: Benedict Cumberbatch, Keira Knightley, Charles Dance, Matthew Goode, Mark Strong, Rory Kinnear, Tuppence Middleton, Allen Leech, Steven Waddington, Tom Goodman-Hill, Matthew Beard, James Northcote
  • Durata: 114'
  • Genere: Biografico, Drammatico, Thriller
  • Nazione: Usa
Altro in questa categoria: « Birdmain La teoria del Tutto »

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy