L’amicizia di due ragazze, Barbara e Stefania, nata in modo estremamente casuale, che si sviluppa immediatamente attraverso la loro affinità mentale, il loro filosofeggiare sugli argomenti più disparati e importanti per aiutarsi vicendevolmente ad affrontare la vita.
Dai ricordi e dagli episodi che Stefania ci racconta in questo libro – che è, in realtà, una lunga lettura alla sua amica – Barbara si rivela, poco tempo dopo la loro conoscenza, la più fragile, nonostante la sua intelligenza acuta, vivace, a tratti ribelle.
Il suo animo è tormentato da ricordi terribili che le causano malesseri profondi nella mente e nel corpo.
Stefania cerca di aprirsi senza limiti agli sfoghi dell’amica, si occupa di lei come fosse quella madre che Barbara ha perso in modo tragico da piccola, cercando di scandagliare insieme a lei il vuoto creato da un padre completamente assente, che aveva approfittato di lei nel modo più subdolo possibile. Nemmeno l’analista che si occupa di lei dopo il tentativo di suicidio riesce a liberarla dalle sue ossessioni e anzi, pare che il suo contributo riesca a creare ulteriori problemi. Stefania dovrà fare un lungo lavoro su se stessa per perdonarsi di aver fallito con Barbara.
E’ un libro colmo di messaggi e riflessioni, scritto in modo molto personale, scavando nei sentimenti più profondi e basilari della nostra esistenza
Gabriella

Pubblicato in Narrativa

E’ un libro piacevole, la trama è appassionante anche se a volte con coincidenze un po’ troppo incredibili. In realtà coinvolge piano piano e poi  trascina il lettore nel suo vortice ricco di suspence, paure, dubbi di vita. Affronta largamente il rapporto padre-figlio e la superficialità della società con due personaggi che sembrano non avere nulla in comune ma che per storie e vicissitudini diverse si troveranno a inseguire lo stesso beffardo killer nella metropoli più metropoli del mondo, New York, dove sembra che nulla di ciò che appare sia vero….tranne gli occhi.

Franco

Pubblicato in Narrativa

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy