Non c’è altro modo di legare le vicende di chi arrivò al Polo dopo Amundsen, di chi cedette il trono al fratello e dell’amico del cuore di Harry Potter, se non l’importanza di essere secondi. Sei biografie che appartengono ai libri di storia si prestano a considerazioni che hanno il sapore della filosofia. Così si capisce come va il mondo e pazienza se c’è una piazza più alta sul podio, mancata per un soffio. Anzi, è l’unica cosa che conta davvero.

Carlo

Pubblicato in Narrativa

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy