Per pregustare la stagione del Fratello Sole

Busto Arsizio, 15 settembre 2011 - Il 24 e 25 settembre il Cinema Teatro Fratello Sole inaugura la nuova stagione con una festa aperta a tutti. Sarà l'occasione per conoscere in maniera dettagliata le ricche novità 2011-2012: i corsi, la rassegna teatrale per piccoli e quella cinematografica.

La festa inizia sabato con due momenti culturali di qualità: alle ore 17.00 la Premiazione del concorso di poesia Sole d’autunno, che vedrà la partecipazione straordinaria di Silvio Raffo, e alle 21.00 la proiezione gratuita del film In un mondo migliore di Susanne Bier (Danimarca 2010), premio Oscar 2011 come Miglior Film Straniero. Seguirà la presentazione della rassegna cinematografica 2011-2012 con Buffet offerto da Rossoamore Cafe’.

Largo ai piccoli nel pomeriggio di domenica con l'Animazione/laboratorio per bambini alle ore 16.00, seguita alle 16.30 dallo Spettacolo teatrale LUP8 Vita da Lupi di Allegra Brigata Sinetema con Giuseppe Buonofiglio.
Si continua con la presentazione dei corsi 2011-12. Alle 17.30 i Corsi di danze etniche. Alle 18.00 i nuovi Corsi di cinema a cura di Angelica Cantisani e Paolo Castelli (www.fratellosole.it). Alle 18.30 il corso Informatica in pillole riproposto, dopo il successo dello scorso anno, da Corsi di Tecnologia (www.corsiditecnologia.com) con nuove lezioni base e avanzate. Alle 19.00 i Corsi e workshop di fotografia organizzati da Lalter Studio (www.lalterstudio.it). Alle 19.30 il Corso per tecnici audio-luci proposto per il quarto anno dal Teatro Fratello Sole (www.corsoaudioluci.com). Gli stand informativi delle varie attività saranno comunque presenti durante tutta la giornata.

Domenica sera, a partire dalle 20.00, sarà possibile cenare presso lo stand gastronomico Il Corsaro. E alle 21.30 la serata promette ancora tanto divertimento con il Concerto Un eroe firmato MOGOL di Le voci del tempo (Torino), un insolito viaggio nell’Italia degli anni ‘70 sulle note delle canzoni di Lucio Battisti, canzoni che hanno fatto emozionare un intero Paese.

L'ingresso è libero e gratuito, si richiede solo tanta curiosità e voglia di divertirsi!

 

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy