Martedì 15 ottobre la lezione gratuita per scoprire le novità della sesta edizione

Busto Arsizio, 14 ottobre 2013 – Per il sesto anno consecutivo il Cinema Teatro Fratello propone il suo – ormai rinomato – corso per tecnici audio e luci, indirizzato a chi vuole approfondire le principali nozioni necessarie all'allestimento e alla gestione di un impianto audio e luci professionale in ambito live e teatrale, ma anche a coloro che già utilizzano apparecchiature audio professionali e vogliono comprenderne più a fondo il funzionamento e le possibilità di configurazione. Il corso è aperto a tutti e non richiede alcuna competenza precedente.

Dopo una breve presentazione delle nozioni teoriche, gli allievi potranno sperimentare l'allestimento e la configurazione di un impianto audio e vedere come si dispongono e manovrano le luci. Il corso si svolge infatti all'interno della sala teatrale, consentendo ai partecipanti di utilizzare e provare concretamente le attrezzature disponibili. Le nozioni acquisite potranno poi essere applicate sia al mondo teatrale che in ambito musicale, radiofonico e discografico.

Il corso è suddiviso in modulo base (16 ore) e due moduli avanzati, audio (18 ore) e luci (10 ore). La lezione gratuita di presentazione sarà martedì 15 ottobre alle 21.15 in teatro, mentre la prima lezione si terrà martedì 22 ottobre alle ore 21.15. Le lezioni avranno una durata di 2 ore ciascuna, con cadenza settimanale. Al termine del corso verrà rilasciato un certificato di partecipazione.

I docenti sono Filippo Moriggia – laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni al Politecnico di Milano e consulente in ambito hardware, software, reti e audio professionale – e Davide Colombo – diplomando Sae, con più di 7 anni di esperienza nella creazione di show luminosi e nella regia audio dal vivo.

Il programma completo del corso è consultabile sul sito Web del Teatro alla pagina dedicata: fate clic qui per cocnoscere tutti i dettagli, i costi e le modalità di iscrizione.

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy