davide

davide

Mercoledì, 15 Febbraio 2012 13:52

LA FAVOLA DI NATALE - Giovanni Guareschi

Splendida favola che, con tenerezza infinita e straordinaria fantasia,
trasforma vicende drammatiche in una poesia dolcissima, realizzando una
nuova dimensione della vita tra sogno e realtà.

Betti

Martedì, 14 Febbraio 2012 00:00

LA COSCIENZA DI ZENO - Italo Svevo

La storia di Zeno è un po’ la storia di tutti.

Lui stesso si definisce “inetto a vivere” e ognuno di noi si è sentito così almeno una volta nel corso della propria esistenza. È la metafora, scritta nero su bianco, delle paure di ogni giorno, che a volte sembrano lontane, ma altre volte invece sembrano così vicine da sentirne quasi la presenza fisica, come un vento gelido che soffia sulla nuca e resta nelle ossa. In un momento di forte incertezza mi ha aiutata a capire che non sono sola, ma che tanta altra gente ogni giorno soffre e ha paura. Una mano tesa nel buio.

 

Beatrice 

Martedì, 14 Febbraio 2012 00:00

LA COMMEDIA UMANA - William Saroyan

Omero, adolescente, cresce confrontandosi con il mondo degli adulti.

Ulisse, suo fratello, scopre il mondo con l'incanto degli occhi del bambino piccolo.

Itaca, California, è l'angolo di mondo in cui vivono e per le vie di questa piccola città, nei suoi negozi, nelle sue case si rappresenta la vita, la commedia in cui ogni uomo recita una parte e di cui di volta in volta è protagonista e spalla,vincitore e vittima.

E' un ritratto memorabile e affascinante dell'America e dei suoi miti.

Anna Maria

Martedì, 14 Febbraio 2012 23:19

JULIE & JULIA - Julie Powell

La sfida di Julie Powell, segretaria per sbaglio, è di imparare, in un anno, l’arte della cucina francese di Julia Child, che introdusse la raffinatezza del burro sulle tavole americane in un ricettario che è quasi una bibbia del palato. Il passato di Julia si mescola al presente di Julie, creando una miscela esplosiva di noci moscate, pepe verde, maionese, anatre disossate, stragi di crostacei, sfide ai piatti più complicati che diventeranno il nutrimento non solo del marito di Julie, ma anche della sua anima. Impagabile, come il film. Estasiante, come il burro.

Maria Grazia. 

Martedì, 14 Febbraio 2012 23:17

IO SONO DIO - Giorgio Faletti

Possente narrazione, dettagliata e sinuosa. Un labirinto in cui perdersi, con timore e coraggio, dove ci si ritrova a scavare nelle profondità intricate della natura umana. Un’alternanza di luci e ombre, che tengono fino all’ultimo con il fiato sospeso (com’è giusto che un thriller faccia).

fra Giovanni

Martedì, 14 Febbraio 2012 23:15

IL PESO DELLA FARFALLA - Erri De Luca

Un uomo e un animale.

Un cacciatore e il re dei camosci.

Un confronto cruciale e una farfalla che fa da ago della bilancia.

Il suo peso impalpabile deciderà per sempre.

 

Anna Maria

Divertente, da leggere!!!

Il telemarketing vissuto e raccontato con pungente ironia.

Anna

Martedì, 14 Febbraio 2012 23:11

IL FU MATTIA PASCAL - Luigi Pirandello

Chi di noi è veramente certo di se stesso? Ogni giorno indossiamo una maschera, chi più chi meno, e viviamo nel costante desiderio di toglierla, e di mostrarci per chi siamo realmente. Ma nel mondo in cui ogni giorno ci gettiamo, finiremmo forse non per liberarcene, ma per scambiarla con un’altra, che alla fine potrebbe persino essere più pesante della prima. Mattia Pascal insegna che non sempre bisogna per forza capire ogni cosa: a volte si può semplicemente trovare un po’ di ristoro solo seguendo la corrente, senza troppe pretese.

Amaro, ma sincero.

     

 Beatrice 

Martedì, 14 Febbraio 2012 23:07

IL DIARIO DI JANE SOMERS - Doris Lessing

Capolavoro intenso e graffiante. Le due figure femminili evocano tutto lo spettro dell’umanità: a partire dalle fragilità inevitabili fino ai punti di forza, quali l’amicizia e la solidarietà. La narrazione si infila pian piano sotto la pelle, arriva nello stomaco ed esplode nel cuore.

fra Giovanni

Romanzo primo dell’americano Hosseini, di origine afgana, il romanzo apre un velo su una realtà e un mondo sconosciuto e lo fa con linguaggio semplice ma ricco di lirismo e affascinante: la storia dei personaggi, tra presente e ricordi vissuti in flash back, racconta dell’Afganistan prima e durante la guerra e la repressione dei Talebani mettendo a nudo tutte le violenze di quel periodo ma anche la poesia e la profonda umanità di un popolo che ha, fra le altre,  la  tradizione di “inseguire aquiloni”.

Anna Maria

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy