Martedì, 14 Febbraio 2012 23:17

IO SONO DIO - Giorgio Faletti

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Possente narrazione, dettagliata e sinuosa. Un labirinto in cui perdersi, con timore e coraggio, dove ci si ritrova a scavare nelle profondità intricate della natura umana. Un’alternanza di luci e ombre, che tengono fino all’ultimo con il fiato sospeso (com’è giusto che un thriller faccia).

fra Giovanni

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: Io sono Dio
  • Autore: Giorgio Faletti
  • Editore: Dalai Editore
  • Numero copie: 1
  • Stato: Disponibile
  • Codice libro: G015
Letto 7329 volte Ultima modifica il Giovedì, 20 Marzo 2014 15:12

3 commenti

  • Link al commento Beatrice Venerdì, 30 Marzo 2012 13:29 inviato da Beatrice

    Un libro scritto magistralmente, una narrazione travolgente e incalzante che porta il lettore ad assistere attonito alla rovina generata da una guerra sempre contestata, in un agghiacciante viaggio dentro ad una psiche orrendamente plagiata dalla sindrome da stress post-traumatico. Questo romanzo, nella sua profondità, mi ha spinta ad un livello più alto di comprensione rispetto all’orrore causato dalla guerra sulla fragile mente umana.
    Insospettabilmente toccante.

  • Link al commento Gianni Lunedì, 19 Marzo 2012 09:06 inviato da Gianni

    Il critico Pilitechi ha scritto: ‘Se dovete leggere Faletti, non leggete.’ Prolisso, piatto, involuto, improbabile. Per me è no. Letteratura minore.

  • Link al commento Antonella Venerdì, 09 Marzo 2012 18:58 inviato da Antonella

    Ho letto tutti i libri di Faletti. non posso negarlo: mi piace come scrive.La storia è avvincente e ti tiene con il fiato sospeso, ma ogni tanto ci sono dei momenti morti... l'introspezione psicologica dei personaggi è ben riuscita. Sarebbe potuto essere il libro perfetto, se non avesse avuto un finale poco comprensibile. Non si capisce se il colpevole è effettivamente il personaggio di cui si è parlato per cinquecento pagine o alla fine la colpa ricada su un protagonista completamente diverso. Comunque vale la pena di essere letto!

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy