Mercoledì, 15 Febbraio 2012 00:00

L' ELEGANZA DEL RICCIO - Muriel Barbery

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Questo romanzo elegante, raffinato e delicato è un abbraccio morbido ed avvolgente, che ti inebria come uno spruzzo gentile di acqua marina, sollevato da una brezza leggera, inaspettata e rivitalizzante. La chiusura è un colpo basso, sferrato con maestria.

fra Giovanni

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: L'eleganza del riccio
  • Autore: Muriel Barbery
  • Editore: E/O
  • Numero copie: 1
  • Stato: Disponibile
  • Codice libro: G019
Letto 6899 volte Ultima modifica il Mercoledì, 07 Gennaio 2015 12:29

3 commenti

  • Link al commento Raffaella Lunedì, 14 Maggio 2012 14:06 inviato da Raffaella

    Un libro sull'essenza delle cose e il significato della vita, sull'essere e l'apparire, sulla superficialità della nostra epoca che si ferma sempre più spesso all'esteriorità delle cose e delle persone. Un libro che cattura come un ottimo 'giallo' e che non si vorrebbe mai interrompere nè che finisse mai. Un libro con momenti di vera bellezza che tolgono il respiro, ma nello stesso tempo rendono leggeri e fanno fluttuare. E poi l'amore per la 'grammatica', non come studio di regole ma come conoscenza essenziale per capire la struttura più intima e intrinseca di ogni lingua, per poter cogliere la bellezza e la potenzialità. FINALMENTE!

  • Link al commento Paola Giovedì, 03 Maggio 2012 15:04 inviato da Paola

    Molto bello; libro introspettivo: descrizioni di stati d'animo molto realistiche, coinvolgenti,capacità di analisi introspettiva e sociale precisa, ironica e pungente.
    Le pagine che più mi hanno coinvolto sono quelle finali: sembra di viverle in prima persona.
    La vita è un insieme di avvenimenti belli e brutti, di fardelli sulle spalle che creano condizionamenti ma, anche di incontri che accendono la speranza di un possibile cambiamento.
    Il rimpianto di questa speranza è struggente.
    Nel capitolo 23 l'essenza del libro: i punti fermi che danno valore alla vita.

  • Link al commento Cia Venerdì, 16 Marzo 2012 11:55 inviato da Cia

    Veramente bello! L’ho letto volentieri, dalla prima all’ultima pagina. La scrittrice francese tratteggia il carattere, gli interessi culturali, le curiosità, l’ambiente sociale con un’ironia veramente speciale. La chiusura del racconto ti prende alla sprovvista e ti lascia un po’ di amaro in bocca.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy