Sabato, 25 Febbraio 2012 00:00

LA DONNA GIUSTA - Sándor Márai

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Risulta un po’ difficile scrivere qualcosa su questo romanzo.
Posso dire che leggerlo, nei suoi tre personaggi, nei monologhi e nell'effetto sorpresa che sempre Márai nasconde, sin dall'inizio ha messo molto in crisi il senso del mio accostamento alla lettura.
Crisi positiva, s'intende, ma pur sempre crisi.

E' un libro sul valore del libro e delle parole.

Franco G.

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: La donna giusta
  • Autore: Sándor Márai
  • Editore: Adelphi
  • Numero copie: 1
  • Stato: Disponibile
  • Codice libro: G049
Letto 7019 volte Ultima modifica il Giovedì, 13 Novembre 2014 11:10

Articoli correlati (da tag)

1 commento

  • Link al commento raffaella Giovedì, 01 Novembre 2012 09:20 inviato da raffaella

    Piuttosto insolito scoprire, respiro dopo respiro, la storia di un matrimonio dal punto di vista di lei ma anche dalla prospettiva di lui... e non solo. Ci si cala nella coscienza dei protagonisti, lasciandosi condurre in un labirinto interiore complesso ed intricato. Interessante anche il ritratto della borghesia ungherese della prima metà del novecento con i suoi vezzi e le sue manie. In sottofondo i bombardamenti della grande guerra. Un romanzo intenso, psicologico, sostenuto dalla ricchezza di una narrazione magistrale.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy