Stampa questa pagina
Giovedì, 29 Novembre 2012 18:09

OLTRE LA BAIA DEL MESSICO - Aldous Huxley

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

 Ho aperto questo libro per curiosità. Il nome di Aldous Huxley era in una canzone, ma a scuola non abbiamo avuto il tempo di trattarlo e così, quando mi sono trovata in mano questo volume, non ho esitato un istante ad aprirlo; ben presto mi sono trovata in mezzo alla strana recensione di un viaggio lungo l'America Latina condotto da Aldous Huxley con il suo editor nel 1933. Mano a mano che l'autore si avvicina alle diverse realtà, cerca di penetrarle e comprenderle, e un pò compatisce un pò invidia quei "selvaggi primitivi" che vivono di quel che c'è, mischiano paganesimo e cristianesimo e cercano di tenere un pochino d'orgoglio anche se distrutti dai "ladinos".

Questo diario è anche colmo di splendide e lucidissime riflessioni su un mucchio di cose, dall'arte al nazismo, dai cappelli alle proporzione delle chiese. Dopo averlo chiuso, credo di non essere più la stessa persona.

Vi stupirà.

 

Beatrice

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: oltre la baia del messico
  • Autore: Aldous Huxley
  • Numero copie: 1
  • Stato: Disponibile
  • Codice libro: G076
Letto 939 volte Ultima modifica il Domenica, 17 Novembre 2013 17:51

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy