Maria Grazia

Maria Grazia

Lunedì, 03 Novembre 2014 00:00

NEMESIS - Donatella Fantoccoli

Un bel libro scorrevole e appassionante.

L’argomento, la pedofilia, è purtroppo molto attuale ma è trattato in maniera molto delicata.

La storia di una maestra elementare che cerca di aiutare un suo allievo che sta lanciando, col suo comportamento, dei chiari segnali di allarme, assume via via sempre di più l’aspetto di un thriller, trasformando la solitaria giovane maestra in un’abile detective che arriverà alla verità.

Verità, purtroppo, molto scomoda anche per lei.

I dialoghi tra i personaggi sono a volte poco vivaci, ma lo stile è buono e accattivante.

Maria Grazia

Lunedì, 03 Novembre 2014 00:00

IL CATINO DI ZINCO - Margaret Mazzantini

La storia di una nonna raccontata tutta in flash-back dalla nipote.

Si parte dal suo funerale per rivivere a ritroso i momenti salienti della vita attraverso gli occhi della nipote che li ha condivisi,alcuni nella realtà, altri nei racconti della nonna.

Una vita difficile che passa attraverso la guerra e la morte del marito. Per il primo libro che leggo di questa autrice,un giudizio positivo. Una descrizione precisa e dettagliata, ma soprattutto profonda di una donna come oggi non ne esistono più.

Franca

Mercoledì, 15 Ottobre 2014 00:00

QUANDO LEI ERA BUONA - Philip Roth

Nell’America onesta e noiosa degli anni sessanta Lucy Nelson è una ragazza infelice, cresciuta in una tipica famiglia della media borghesia, disprezzando la madre perché troppo debole e odiando il padre perchè ubriacone e violento. Suora mancata, Lucy frequenta il college dove conosce Roy, un ragazzo come tanti, vanesio quanto basta e con la testa piena di sogni, appena tornato dal servizio militare. Tra i due si instaura una relazione e quando Lucy resta incinta l’ombra che aleggia intorno a lei inizia a dilatarsi a dismisura in un crescendo duro e ossessivo, fin dal momento in cui obbliga Roy al matrimonio, pur non amandolo.

Da questo momento in poi la rigida volontà di Lucy di essere buona e di cambiare gli altri a tutti i costi si trasforma in una sorta di guerra, una vera e propria delirante crociata che non può che avere come esito un’immane catastrofe. La sua ossessione finirà per fagocitarla completamente trascinandola in un nero assoluto e all’inevitabile tragedia finale.

Giovanna

 

 

 

gb204

 

 

 

 

E’ estate e Max, Mohror, Sandra e Giovanna, stanno giocando lanciandosi gavettoni d’acqua all’aria aperta, godendosi le meritate vacanze dopo le fatiche della scuola.
Ma improvvisamente nessun rubinetto li rifornisce d’acqua per il loro gioco.
Incomincia così l’avventura dei quattro ragazzi che vengono contattati da un misterioso personaggio dal nome curioso, Venceslao Vercingetorige Closet…

 

Serie Rosa - prima letture

Lunedì, 19 Maggio 2014 00:00

CHE RABBIA! - Mireille D'Allancè

E’ la storia di Roberto, che torna da scuola già un po’ arrabbiato. Quando torna a casa, il padre lo accoglie immediatamente con un rimprovero “Levati quelle scarpacce!” che non fa che peggiorare l’umore di Roberto. Quando il padre lo invita a mangiare gli spinaci, la situazione diventa intollerabile. Roberto esplode in un attacco di rabbia, va in camera sua e…

 

Serie Rosa- prime letture

Lunedì, 19 Maggio 2014 00:00

LA SCUOLA DEI LUPI CATTIVI - Jonathan Allen

Un giovane lupacchiotto spaurito e tremante viene trovato da una coppia di lupi nella foresta. Impietositi, i due decidono di adottarlo. Tuttavia ben presto si rendono conto che il trovatello è totalmente privo di quella ferocia di cui nessun vero lupo può fare a meno. Consigliati dal capobranco, lo iscrivono alla scuola dei Lupi Cattivi……

 

Serie Rosa Prime letture

 

Bruno lo zozzo, per vincere la strabiliante tuta di Joe l’esploratore che ha visto in TV, è disposto a tutto, persino a sottoporsi a una mostruosa dieta dimagrante. Giovanni, il maialino amico invisibile, invece, non è altrettanto convinto...

 

Serie Rosa - prime letture

 

Giovedì, 10 Aprile 2014 00:00

LA COTOGNA DI ISTANBUL - Paolo Rumiz

“La cotogna di Istanbul” è un libro particolare che coinvolge e trascina nella lettura al ritmo della ballata.

Sullo sfondo della Bosnia, teatro di lunghi anni di guerra, Vienna e Istanbul si snoda la grande storia d’amore tra Max, ingegnere austriaco, e Masa,”occhio tartaro e femori lunghi”, donna austera , selvaggia e misteriosa, storia d’amore e di morte, di un sentimento assoluto che emoziona e commuove. E’ un libro che si percepisce con i sensi. Si vedono i paesaggi e i personaggi,forti, coerenti, dignitosi, vitali. Si vedono il giallo della mela, il nero dei capelli della donna, del dolore e della malattia. Le narici cercano nella memoria il profumo di una cotogna, mentre le orecchie si sforzano di ritrovare canzoni soffuse di struggente tristezza.

E’ un libro che parla di razze, di lingue e culture differenti, di relazioni che si intrecciano nel tempo e nello spazio a formare una rete e le vicende possono collocarsi al di fuori di uno spazio/tempo definito perché i temi affrontati sono fuori del tempo, in un certo senso antichi: la guerra, l’amore, la morte, la vita intensamente vissuta, gli incontri del destino.

Lalla

Giovedì, 10 Aprile 2014 09:28

IL NOME DELLA ROSA - Umberto Eco

‘STAT ROSA PRISTINA NOMINE, NOMINA NUDA TENEMUS ‘

Un giallo storico ambientato in un monastero medioevale. Eco riesce a costruire una trama raffinata che stupisce pagina dopo pagina , con un finale originale e inatteso. Ma soprattutto riesce a rispettare la storia e il suo valore , troppo spesso dimenticato da chi si accinge a scrivere testi del genere:la ricostruzione della vita del monastero è davvero notevole , e certe pagine sembrano essere estratte da veri e propri saggi della materia. Certo a volte descrizioni e digressioni appesantiscono il racconto, ma d’altronde il tema trattato necessita di un certo rigore intellettuale, e a noi lettori non fa che bene leggere ogni tanto qualcosa di più impegnato anche se meno immediato.
Interessante è anche il forte contrasto che si riscontra tra il monastero con i suoi dogmi, preconcetti e superstizioni,e il nuovo mondo che avanza, moderno e assetato di conoscenza e sapienza, rappresentato da Guglielmo di Baskerville (l'inquisitore che risolverà il mistero). Lettura consigliata agli amanti della storia e a chi ha voglia di intraprendere, ogni tanto, una lettura molto impegnativa.

Maria Grazia

Giovedì, 10 Aprile 2014 00:00

JENNY E LE LUCCIOLE - Luisella Fiocchi

Jenny è una ragazzina come tante: vivace, curiosa e desiderosa di crescere, in una cittadina tranquilla apparentemente normale. Ma Jenny scoprirà ben presto di non essere solo questo... La vita ha in serbo per lei un ruolo chiave che potrà cambiare per sempre le sorti degli esseri umani e del loro modo di comprendere ciò che è reale alla sola vista esteriore. L'incontro con creature magiche, gli insegnamenti da parte di un incredibile maestro e le amicizie uniche che coltiverà nel suo cammino, la porteranno ad avventurarsi in un mondo misterioso, pieno di incanto e pericoli…

 

 

Serie Verde- dagli 11 anni

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy