Maria Grazia

Maria Grazia

Martedì, 21 Gennaio 2014 21:29

NEW YORK BRUCIA? - D. LaPierre, L. Collins

Settembre 2004. Mancano poche settimane alla scadenza del primo mandato elettorale di George W. Bush quando, tre anni dopo l'attentato al World Trade Center, un gruppo di terroristi di Osama bin Laden riesce a costruire, grazie ai progetti degli scienziati iracheni di Saddam, una bomba atomica, e a nasconderla nel centro di New York. Se il presidente degli Stati Uniti non costringerà gli israeliani a smantellare tutte le colonie dei territori occupati, Manhattan sarà cancellata dalla faccia della Terra...
Presenta uno scenario verosimile: potrebbe essere accaduto o potrebbe un giorno accadere. Per gli/le amanti del genere, è veramente piacevole da leggere.

Raffaella

Martedì, 03 Dicembre 2013 00:00

HIGH & DRY PRIMO AMORE - Banana Yoshimoto

Un libro bellissimo.

È la prima volta che mi avvicino a Banana Yoshimoto e credo che cercherò altri suoi libri.Si parla di un amore così puro e sincero, così distante dalle passioni tormentose tipiche dell’atteggiamento occidentale, che a tratti mi sono sentita invidiosa della protagonista. Tratteggia il ritratto di un sentimento che è un’ancora di salvezza per una ragazzina e per un giovane che si trovano ad affrontare la vita in modi diversi eppure quasi identici: entrambi arrivano da famiglie tormentate, entrambi amano il disegno ed insieme avranno esperienze mistiche che li uniranno, forse per la vita, anche se non nel classico fidanzamento che corona le storie d’amore alla Rosamund Pilcher.Con innocenza, Yoshimoto insegna che è bello essere strani, che non c’è nulla di male a vivere nella paura, che ci sarà sempre una mano tesa pronta ad offrire aiuto, se solo sappiamo come guardare le cose.
Toccante.

Beatrice

 

Giovedì, 28 Novembre 2013 00:00

IL GIOCO DELLE VERITA' - Sveva Casati Modignani

E’ la prima volta che leggo Sveva Casati Modignani, e di questo romanzo non si può dire che sia toccante, che tratti temi importanti o che mi abbia particolarmente emozionata, ma è un romanzo che andrebbe comunque letto. Chi non ha delle questioni irrisolte del passato, chi non ha mai subito una profonda delusione o una perdita che ancora lo segna nel profondo? La protagonista del libro, quasi con dolcezza ma con tanta buona volontà e determinazione, riesce a risolvere i suoi ‘sospesi’, dando così una svolta decisiva alla sua vita.

Cia

Mercoledì, 20 Novembre 2013 10:09

IL VISCONTE DIMEZZATO

Il visconte dimezzato, ovvero l’uomo diviso in due. Un racconto ironico e divertente, nello stile tipico di Calvino, dove bene e male si contrappongono senza riuscire a trovare una sintesi felice che consenta al protagonista della surreale vicenda di sentirsi completo e completamente realizzato. Un tema quello della doppia natura dell’uomo già trattato anche da altri autori seppur con toni diversi e più cupi. Si pensi allo “ Strano caso del dottor Jekyll e di Mister Hide” di Stevenson.

Il giovane visconte Medardo di Terralba parte per la guerra contro i Turchi animato da un grande desiderio di combattere. Ed è proprio durante la sua prima battaglia che viene colpito da una palla di cannone che lo taglia a metà. E’ la metà cattiva quella che sembra essere l’unica a sopravvivere e che, grazie alle prodigiose cure dei medici, riesce a tornare al paese d’origine, dove si produrrà in perfidie gratuite e inaudite, guadagnandosi l’odio di tutti.

Ma ecco che a certo punto fa la sua apparizione la metà buona che si credeva scomparsa. Così buona, da risultare insopportabile tanto quanto quella crudele e spietata. Dopo una serie di surreali e grottesche vicende le due metà vengono rimesse insieme, ma neanche così ricomposto il visconte riuscirà a realizzare pienamente se stesso. Come dire che in qualche modo, alla fine, ci si sente sempre incompleti e comunque vada, è solo una parte di noi quella che riusciamo a realizzare.

M. Giovanna

Martedì, 12 Novembre 2013 00:00

E L'ECO RISPOSE - Khaled Hosseini

E' lo scrittore de ‘Il cacciatore di Aquiloni’ e ‘Mille splendidi soli’.

'E L'eco rispose' è un libro veramente bello, delicato, scritto bene, si legge fino alla fine con entusiasmo e  lascia una serenità e una dolcezza che gli altri due libri non trasmettevano,  pur essendo molto belli.

 

Cia

Martedì, 12 Novembre 2013 00:00

I NEWYORKESI - Cathleen Schine

E' uno strano romanzo dedicato a chi ama molto i cani, che sono un po’ i protagonisti di questa storia piacevole da leggere e molto scorrevole.

Cia

Sono tutte le risposte alle “famiglie imperfette”…

Io l'ho letto con interesse perchè ci sono domande e risposte anche di nonni, oltre che di papà e mamme in crisi.

Cia

Martedì, 12 Novembre 2013 00:00

AUTORITRATTO - Rosamunde Pilcher

Il tormentato rapporto tra padre e figlia su uno sfondo romantico.

E' un romanzo per una lettura piacevole, scritto bene, sarà apprezzato da chi ama una lettura di evasione, poco impegnativa e divertente.

Cia

Domenica, 10 Novembre 2013 00:00

MONTE CINQUE - Paolo Coelho

Libro di piacevole lettura che evidenzia, tra gli altri, alcuni punti essenziali:
- l’assoluta importanza della fede
- l’amore rende liberi
- la nascita e l’uso dell’alfabeto
- l’importanza della diplomazia
- il valore del libero arbitrio…
…tutto questo nel passaggio terreno del profeta Elia.
 
Mariangela

Silone ci guida con sensibilità alla scoperta di Celestino V: un’anima candida in un mondo di lupi. Non è viltà capire di avere sbagliato e ritirarsi quando non si è all’altezza del compito. Per dirla con Silone: “Non è una fuga, è un atto di coraggio, un gesto di lealtà verso se stesso e verso gli altri!” Molto interessante questa figura di papa e quanto moderno il dilemma!!

Raffaella

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy