Maria Grazia

Maria Grazia

E’ un romanzo molto intenso, con alternanze di buio e luce, vita e morte, immagini che cambiano continuamente attraverso gli occhi di Eloise, la protagonista di questa storia, e il figlio adottivo Marco.

Si pongono in quel preciso punto dell’esistenza in cui il pensiero e l’essere diventano una cosa sola e ‘tutto il possibile diventa reale’. Scritto in una prosa scorrevole, apre sicuramente molte riflessioni sui rapporti genitori-figli in adozione, a volte commoventi, altre avvincenti e altre volte controversi…

L’importanza del ri-conoscersi.

 

Maria Grazia

Saverio è figlio di un fornaio anarchico di Alessandria d'Egitto, cresciuto con la passione della libertà e con la nostalgia per il paese degli antenati. La morte del padre lo costringe ad affrontare la sua confusa identità, le sue radici. Parte per un suo viaggio di iniziazione, dal deserto alla città, dal presente a un oscuro e misterioso passato. Ma quel che emerge da questo romanzo è un grandissimo desiderio di libertà, simboleggiata dal volo del pettirosso.

Maria Grazia

Questo incontro tra due pugili fu molto più di un match di boxe… fu la lotta fra un nero e un bianco, fra un americano e un tedesco, fra la democrazia statunitense e il regime nazista, fra il simbolo della redenzione degli afroamericani e quello della superiorità della razza ariana. La clamorosa sconfitta di Max Schmeling a due minuti e quattro secondi dall'inizio del primo round venne così ribattezzata dai contemporanei "l'undercard per la Seconda Guerra Mondiale".

Un libro di storia contemporanea, dove un grande avvenimento sportivo fa da prisma ai giorni che precedono lo scoppio del secondo conflitto mondiale.

 

Teso ed emozionante.

 

Beatrice

Questo libro ci introduce al misterioso mondo degli sciamani, un mondo che nei secoli ha continuato ad evolversi, convivendo con la nostra era moderna. Per prepararsi all'ultimo viaggio nell'ignoto, gli sciamani ripensano e rivivono gli atti e i momenti fondamentali della loro vita: il metodo più efficace per raccogliere la somma totale delle loro emozioni e conoscenze, della propria energia vitale. Don Juan, il protagonista di questa storia, è uno sciamano, legato ad un'antica tradizione secondo la quale, quando si giunge alla fine del proprio percorso emotivo, umano, fisico e spirituale, si deve trovare un discepolo a cui tramandare e insegnare a custodire le proprie conoscenze.

Un percorso difficile ma tanto affascinante…

 

Beatrice

Una bambina taciturna, un computer e una misteriosa associazione che custodisce un segreto di portata capitale. Sono gli ingredienti di un'avventura di "sogno canto e pensiero" che ha per protagonisti i lupasky, una razza di cani molto ma molto speciali.

Ma chi minaccia la loro esistenza e come fare a salvarli?

 

Serie Verde - dagli 11 anni

Giovedì, 14 Febbraio 2013 00:00

SOTTO IL CIELO DELLA SCOZIA - Grace Freeman

SOTTO IL CIELO DELLA SCOZIA è l'appassionante seguito di QUI, NELLE HIGHLANDS. Sono passati 12 anni, molte cose sono cambiate e tutto ha preso una piega differente... un'altra serie di incontri mozzafiato e un finale che lascerà col fiato sospeso!

Emozionante...

Beatrice

 

Lunedì, 28 Gennaio 2013 00:00

NERO RIFLESSO - Elias Mandreu

Molto bello il tema personale, anche se un po' poco chiara la trama poliziesca.

Grazia

Lunedì, 28 Gennaio 2013 13:54

LE ORIGINI DI BUSTO ARSIZIO - Luigi Giavini

Entusiasmante come un romanzo di avventure, cattura la voglia di conoscere come è nata la città di Busto Arsizio e da quale ceppo e/o mescolanza di popoli antichi originano i suoi abitanti. Lettura rapida, piacevole, interessante, utile, da diffondere anche nelle scuole cittadine già a partire dalle elementari, per imparare, fin da piccoli, ad apprezzare  le radici e le sue positività. Consigliato a tutti, bustocchi e non.

Elvezia

Martedì, 08 Gennaio 2013 00:00

AMORE TANGO - Maria Finn

Per gli appassionati del tango e della musica che lo celebra.

Il tango come terapia per ricominciare a vivere dopo un dolore straziante; le figure del ballo come opportunità di riappropriarsi del proprio corpo, di riacquistare la capacità e la volontà di abbandonarsi ad un altro che conduce; riuscire di nuovo e più profondamente ad ascoltare le proprie emozioni senza la paura ed il pudore di lasciare trapelare all'esterno di se stessi: insomma, per l'autrice ogni figura è un ulteriore passo verso la riconquista di sé.

Paola

Libro molto vero e attuale in Italia, dopo la vergogna del G8 e i casi Cucchi e Aldovrandi.

La polizia ha perduto il senso del suo ruolo, è pura violenza e prevaricazione e poveri agenti da 1.400 euro al mese devono sopportare il peso di gerarchie malate di autoritarismo.

Grazia

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy