Silvano

Silvano

Giovedì, 09 Novembre 2017 11:11

Libere Disobbedienti Innamorate - In Between

libere disobbedienti innamorate

 

la settimana è trascorsa tutta d’un fiato, è nuovamente giovedì, azzero ogni problema e mi affretto al cinema, entro trafelata ma subito mi blocco davanti alla locandina del film in programmazione, Libere Disobbedienti Innamorate, fantasiosa traduzione del titolo originale, In Between, l’opera prima di Maysaloun Hamoud, una giovane regista palestinese promettente, osservo l’immagine con più attenzione, mi guardo intorno, altri occhi come me si riempiono di stupore alla vista di sigarette, bottiglie, capelli al vento, un velo

entriamo incuriositi più che mai, le luci si spengono e la storia ci travolge come un fiume in piena trasportandoci nella variopinta realtà di Tel Aviv, la musica ci fa danzare dentro e fuori, l’inatteso ci spiazza e lo schermo ci rapisce, spesso senza capire, ma come potremmo, avvolti come siamo da rigidi pregiudizi

d’improvviso compaiono dei sottotitoli e immediate giungono alle mie orecchie molteplici voci del pubblico stupito che si sta interrogando su quella barriera verbale, arabo, palestinese, israeliano, che siano tre lingue diverse, non capiamo, ho perso qualche passaggio, pochi in verità, riprendo subito la visione con maggiore attenzione

fin da subito ci affezioniamo alle tre protagoniste, tre coinquiline di lì a poco sorelle alleate, Salma, arabo-cristiana, Leila arabo-laica e Nur, arabo-musulmana osservante, ognuna con i propri confini impegnate a costruire la propria identità in una singolare Tel Aviv underground, hanno bisogno di sostegno, è palese, e noi glielo offriamo con gioia, accantoniamo ogni preconcetto e ci sentiamo pronti a tutto, spesso vorremmo balzare nella storia e tenere a bada chi se lo merita

Giovedì, 09 Novembre 2017 10:43

Calendario Progetto Scuola 2017/2018

PROGETTO SCUOLA – MATTINE AL SOLE         

Fascia di età 4-7 anni

22 gennaio 2018 – ore 10.15 INSALATA DI RISO Burattini Maurizio Mantani e Teatrino di Carta
12 febbraio 2018 – ore 10.15 UN TRENO DI PERCHÈ Cant-attore con oggetti Ferruccio Filipazzi
12 marzo 2018 – ore 10.15 LE AVVENTURE DI PINOCCHIO Burattini Compagnia il Cerchiotondo
09 aprile 2018 – ore 10.15 UN GRANDE PRINCIPIO Lettura animata Elis Ferracini  e Il Villaggio in Città
30 aprile 2018 – ore 10.15 CREPI L’AVARIZIA Burattini Sandra Pagliarani e Compagnia Nasinsu

Fascia di età 8 – 11 anni

18 gennaio 2018 – ore 10.00 PHANTOM BOY Film Regia di Jean-Loup Felicioli- Alain Gagnol
08 febbraio 2018 – ore 10.00 LA MIA VITA DA ZUCCHINA Film Regia di Claude Barras
06 marzo 2018 – ore 10.00 TIZIANO RIVERSO Incontro con l’autore Viaggio nel mondo dei fumetti

Fascia di età 11-13 anni

25 gennaio 2018 – ore 10.00 IN GUERRA PER AMORE Film Regia di PIF
15 febbraio 2018 – ore 10.00

MISS PEREGRINE - La casa dei

ragazzi speciali

Film Regia di Tim Burton
21 febbraio 2018 – ore 10.00 ANGELO DI LIBERTO Incontro con l’autore Autore de “Il bambino Giovanni Falcone”
28 febbraio 2018 – ore 10.00 ANDREA GRASSI Incontro con l’autore Autore di Strider
08 marzo 2018 – ore 10.00 TUTTO QUELLO CHE VUOI Film Regia di Francesco Bruni

XVI Concorso di Poesia SOLE D'AUTUNNO:  sezione Bambini – tema libero       sezione Ragazzi/Adulti – tema IL CAMMINO                          

       Scadenza 31 MAGGIO 2018             Info: www.fratellosole.it

IN OCCASIONE DEL 25° ANNIVERSARIO DALLA MORTE

ANGELO DI LIBERTO

 

 

 

Il bambino Giovanni Falcone

 

Giovanni Falcone

 

Pagine: 100

Prezzo: 10,00 €

CONTEMPORANEA

Con una prefazione di Maria Falcone

UN DOLCISSIMO RICORDO D’INFANZIA DEL SIMBOLO DELLA LOTTA ANTIMAFIA

«Un invito rivolto a tutti noi a compiere fino in fondo le nostre scelte, ad agire senza temere di essere troppo piccoli o deboli per stare dalla parte del bene». Dalla Prefazione di Maria Falcone

Giovanni ha sette anni e una passione per i Tre moschettieri. Per questo ha costruito una spada di legno, con cui quasi ogni giorno si allena “lottando” con i rami del ficus davanti casa. Nella sua stanza c’è una nicchia misteriosa, una rientranza nel muro che per Natale ospiterà il presepe di famiglia. Un pastore vestito di rosso, però, sembra inquietare il piccolo Giovanni, così come un omicidio avvenuto in città e che sembra mettere in pericolo suo padre. Il primo incontro di Giovanni Falcone con la mafia e soprattutto con il coraggio di dire: “Io non ho paura”. Una storia vera, un ricordo custodito nel cuore delle sorelle Anna e Maria Falcone, che racconta il primo incontro del piccolo Giovanni con la mafia e la voglia di cambiamento.

Angelo Di Liberto

È nato a Palermo. Ha studiato all’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa e recitato in diversi spettacoli. Ha seguito i corsi di “Actor’s Training” e “Script Analysis” di Michael Margotta. In rete ha fondato il gruppo di lettori consapevoli “Billy, il Vizio di Leggere” animando percorsi critici di condivisione e promozione alla lettura.      

Giulia Geraci – Ufficio Stampa ed eventi Mondadori Ragazzi – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lunedì, 30 Ottobre 2017 10:40

La Tenerezza

La Tenerezza

è giovedì

ci affrettiamo tutti al cineforum, entriamo uno dopo l’altro e subito le luci si attutiscono, il buio fa il suo ingresso trionfale e il grande schermo si ravviva portandoci diretti a Napoli sotto la guida dello stimato Gianni Amelio

l’atmosfera è colorata, i suoni accesi e la trama opulenta, un ineguagliabile Renato Carpentieri nelle vesti di Lorenzo, un vecchio avvocato in pensione, vedovo con due figli da cui tiene le distanze, accoglie a suo modo i nuovi vicini arrivati dal Nord, Michela e Fabio e i loro due figlioletti

Lunedì, 30 Ottobre 2017 09:58

Progetto Scuola 2017/2018

Screenshot 20

 

 

Busto A. 16 ottobre 2017
Gent.mo Dirigente dell'Istituto Comprensivo di

e per conoscenza al Collegio Docenti


Oggetto: Progetto Scuola: Cinema - Teatro - Letteratura


Abbiamo il piacere di sottoporre anche per l'anno scolastico 2017/2018 il Progetto Scuola studiato specificatamente per i bambini e ragazzi compresi in una fascia di età che va dai 4 ai 13 anni.
Riteniamo infatti che cinema, teatro incontri con autori e il Concorso di poesia, possano rappresentare un' importante opportunità culturale e formativa per i nostri ragazzi, aprendo interessanti prospettive di approfondimento.


Ogni singolo evento è subordinato naturalmente al raggiungimento di un numero adeguato di adesioni.
Il progetto è cosi costituito:


-Rassegna cinematografica:

La rassegna si svolgerà da gennaio 2018 ad aprite 2018 con inizio alle ore 10.00 del mattino e con le seguenti proiezioni:


18/01/2018 PHANTOM BOY di A. Gagnol e J.L, Felicioli indicato per ragazzi dagli 8 agli 11 anni

08/02/2018 LAMIA VITA DA ZUCCHINA di Claude Barras indicato per ragazzi dagli 8 agli 11 anni

25/01/2018 IN GUERRA PER AMORE di Pif indicato per i ragazzi dagli 11 ai13 anni

15/02//2018 MISS PEREGRINE - La casa dei ragazzi speciali di Tim Burton indicato per ragazzi dagli 11 ai 13 anni

08/03/2018 TUTTO QUELLO CHE VUOI di Francesca Bruni indicato per ragazzi dagli 11 ai 13 anni


Tutte le proiezioni sono state scelte sia per i temi proposti che per la qualità dell'opera cinematografica.
Il costo del biglietto sarà di euro 2,50. Biglietto omaggio per gli insegnanti accompagnatori
Alcune proiezioni saranno accompagnate da commento e analisi a cura del prof.Paolo Castelli, docente di Cinema al Politecnico di Milano.

-Rassegna teatrale:

E' costituita da 5 proposte di spettacoli con tecniche varie, burattini, pupazzi e altro, e si svolgeranno da gennaio 2018 ad aprile 2018 con inizio alle ore 10.15.

Affronteranno importanti temi in maniera delicata e con grande sensibilità e sono particolarmente consigliati ad un pubblico dai 4 ai 7 anni. L'interazione dei piccoli spettatori con i personaggi delle diverse storie crea momenti di grande impatto emotivo e importante esperienza didattica.
Il costo del biglietto sarà di euro 4,50. Biglietto omaggio per gli insegnanti accompagnatori.


Calendario degli eventi:


22/01 / 2018 ore 10.15 INSALATA Dl RISO: spettacolo di burattini adatto dai 4 anni fino ai bambini del primo ciclo della scuola primaria. Nel teatrino regna pace e solidarietà e il diavolo proprio non ci sta. Così nell'orto tutto naturale di Sandrone giungerà la zizzania, pianta del litigio e seme della discordia. Per fortuna Sganapino, animo puro, ne è immune e così...Maurizio Mantani e il suo Teatrino di Carta da più di vent'anni girano l'Italia partendo da Bologna e da quella grande tradizione di teatro popolare, rinnovandola attraverso una scrittura attenta alle questioni del presente.


12/02/2018 ore 10.15 UN TRENO Dl PERCHE': Cant-attore con oggetti, spettacolo dai 4 anni in su. Il papà di Rocco lavorava sui treni. Era lui che nel piccolo paese di campagna portava le storie sentite in giro per il mondo. Ferruccio Filipazzi è attore e non solo, che calca le scene italiane da tantissimo tempo. Con grande cura e attenzione accompagna il piccolo pubblico in viaggi fatti soprattutto di parole e materiali semplici.


12/03/2018 ore 10.15 LE AVVENTURE Dl PINOCCHIO: Spettacolo di burattini adatto dai 5 anni in su. ln questa messinscena del 'classico' Pinocchio, gli artisti de Il cerchiotondo hanno voluto porre l'attenzione sulla poesia, la magia ed il calore dell'origine del noto "burattino": l'albero e quindi il legno. Sarà perciò storia di trasformazione e crescita e di incontri, che sul filo della famosa storia, diverranno attesi. Il Cerchiotondo è Compagnia che da anni incontra il pubblico di grandi e piccoli con il gusto e l'attenzione per il dettaglio e per giochi e storie dal sapore antico.


09/04/2018 ore 10.15 UN GRANDE PRINCIPIO: Lettura più che animata tratta da "Il Piccolo Principe". Attore con ombre ed oggetti per uno spettacolo adatto dai 4 anni in su. Questo libro di formazione che parla con 'semplicità bambina' al mondo adulto, 'rende visibile' la storia di un aviatore che si è disperso nel deserto e di un incontro. E' racconto fra narratore-aviatore col piccolo pubblico di un sogno che lega ogni età. Elis Ferracini, burattinaio e teatrante di lungo corso, con Il Villaggio in Città mette in scena questo 'classico' per riprendere e coltivare quello sguardo bambino sul mondo, che può rendere il mondo un posto migliore per tutti.


30/04/2018 ore 10.15 CREPI L'AVARIZIA: Spettacolo di burattini dai 3 anni in su. Il Signor Gepponi è un gran tirchio. Un avaraccio così avaro da voler impedire che si esaudisca il sogno d'amore di sua figlia Carolina, ma sarà Teresa la servetta a trovare la 'giusta chiavet che apre scrigni segreti e cuori chiusi all'amore. Sandra Pagliarani, la Compagnia Nasinsu di Bologna, da tempo racconta le sue storie con i burattini ponendo grande attenzione alle questioni di genere: un mondo soprattutto di burattine protagoniste ed eroine.


-Incontri con gli autori:


Si svolgeranno da febbraio 2018 a marzo 2018, avranno inizio alle ore 10.00 e dureranno circa 90 minuti. ln queste occasioni verranno affrontate tematiche adatte alle diverse esperienze scolastiche. La partecipazione sarà completamente gratuita.

Calendario degli eventi:


21 febbraio 2018 ore 10.00: Angelo Di Liberto, unico autore autorizzato dalla famiglia
Falcone a trattare questo argomento, ci presenterà un ritratto inedito di Giovanni
Falcone bambino e farà riflettere gli studenti sul concetto di legalità e scelte civiche. Nella prefazione del libro "11 Bambino Giovanni Falcone", Maria Falcone afferma che si tratta di "Un invito rivolto a tutti noi a compiere fino in fondo le nostre scelte, ad agire senza temere di essere troppo piccoli o deboli per stare dalla parte del bene». Indicato per ragazzi dagli 11 ai 13 anni.


28 febbraio 2018 ore 10.00: Conversazione con Andrea Grassi, autore di Strider, personaggio della sua letteratura fantasy, che ci racconterà di quel mondo che da sempre affascina la nostra immaginazione. Ascolteremo di mostri ed eroi e dell'eterna lotta tra bene e male. Indicato per ragazzi dagli 1 1 ai 13 anni.


6 marzo 2018 Ore 10.00: " Viaggio nel mondo dei fumetti" con la collaborazione di Tiziano Riverso dello Spazio Arte Carlo Farioli. I ragazzi potranno scoprire la storia della "nona" arte a partire da Yellow Kid ai Supereroi attraverso i suoi personaggi e i suoi autori. Saranno stimolati all'osservazione diretta, al linguaggio tipico, alle regole e ai meccanismi dei comics attraverso la lettura di una tavola e interazione con il pubblico. Indicato per ragazzi dagli 8 agli 11 anni.


-Concorso di poesia:


Il XVI concorso di poesia Sole d'autunno ha come tema "11 cammino" .

E' rivolto a tutti e diviso in tre sezioni:
-bambini della scuola primaria,
-ragazzi della scuola secondaria di grado inferiore, -adulti.


Per la sezione bambini non è obbligatorio seguire il tema ma ogni insegnante può suggerire alla sua classe un altro tema o lasciare libertà di espressione.
La partecipazione è completamente gratuita e i testi dovranno essere presentati entro il 31 maggio 2018.

Sul sito www.fratellosole.it potrete trovare tutte le informazioni relative alle varie proposte e al regolamento del concorso di poesia.
Potrete inoltre richiedere direttamente tutte le informazioni sui singoli eventi.


Ringraziamo per l'attenzione e chiediamo cortesemente una conferma della partecipazione compilando il modulo qui allegato. Le iscrizioni ad ogni singolo evento dovranno pervenire almeno 30 giorni prima dello svolgimento dell'evento stesso.


Distintamente
p. Cinema Teatro Fratello Sde
Benedetta Sarrica

Benedetta Sarrica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (informazioni di carattere generale)
Paolo Castelli: castelli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ( informazioni sulla rassegna cinematografica) Elis Ferracini: cell. 3386414115 ( informazioni sul teatro)
Francesca Boragno: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (informazioni sugli incontri con gli autori)

 

clicca per scaricare modulo d'iscrizione

 

 

 

Giovedì, 26 Ottobre 2017 15:35

Tutto quello che vuoi

d

 53371
 

dopo quattro lunghi mesi di pausa finalmente riprende il cineforum, è ottobre e insieme alle gioie dell’autunno – i colori variegati, le temperature docili, l’entusiasmo ritrovato – ecco la nuova programmazione, l’attesa delle ultime ore è spiazzante finché all’orizzonte compare l’agognato giovedì sera d’esordio

ci troviamo tutti là, una manciata di convenevoli e subito occupiamo i nostri posti, ognuno nella propria poltrona, la stessa di sempre, i sorrisi contagiosi illuminano i nostri visi, il film è una promessa, Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni, ah, Bruni, lo ricordiamo regista magistrale di Scialla, indimenticabile

la locandina ci suggerisce la tematica della vecchiaia, l’aspettativa è alta, il timore pure, sento la mia vicina di sinistra citare come protagonista principale del film l’Alzheimer, la tanto temuta malattia dell’oblio, ahimè, prendo fiato, rimuovo ogni preoccupazione e mi predispongo a una visione attenta

 
Mercoledì, 13 Settembre 2017 16:11

Quello che so di lei - 7 Dicembre 2017

Claire, ostetrica talentuosa, un giorno, riceve una strana telefonata, una voce dal passato. Si tratta di Béatrice, la stravagante e frivola amante del suo defunto padre, sparita senza lasciare traccia trent’anni prima. Quest’ultima vuole rivederla… Due Catherine al prezzo di una, intense e splendide: la Frot (Claire) e la Deneuve (Béatrice), in un singolare duello dove si infilzano rimorsi, rancori e rimpianti.  Martin Provost (esperto di signore, vedi i suoi film precedenti: Séraphine e Violette) trova la coerenza narrativa e la precisione del romanzesco femminile, l’incredibile mélo delle cose della vita alla Claude Sautet ma anche alla Honoré De Balzac, agganciandoci a una storia di cui siamo complici grazie a due amiche-nemiche (e a un camionista non di passaggio).

Mercoledì, 13 Settembre 2017 15:52

La verità vi spiego sull'amore - 30 Novembre 2017

Dora (Ambra Angiolini) viene lasciata dal suo compagno Davide (Massimo Poggio) dopo sette anni di relazione e con due figli piccoli. La donna farà fatica ad accettare questa situazione e avrà bisogno dell’aiuto delle persone più care per provare a voltare pagina. La nuova commedia di Max Croci ‘reinventa’ il blog di Enrica Tesio (nel cast Carolina Crescentini, Edoardo Pesce, una strepitosa Giuliana De Sio, Arisa). Tra leggerezza e profondità, tra screwball comedy e favola post-moderna il ‘touch’ di Max Croci (montage sequence, match cut, camera a mano, sguardi in macchina, omaggi cinefili, location di culto - il museo del cinema di Torino, una spiaggia meta-fisica di Fregene, Leolandia -, insert pop, colori alla Pedro Almodovar,... ) si riconosce sempre

Quando una sua vecchia fiamma gli lascia tra le braccia una bimba di pochi mesi, Samuel (Omar Sy) si ritrova di colpo a dover abbandonare la sua vita senza pensieri per prendersene cura. Otto anni dopo, Samuel e la piccola Gloria (Gloria Colston) vivono felici a Londra, ma qualcosa potrebbe cambiare le loro vite. Il regista francese Hugo Gélin allestisce una dramedy (dramma/commedia) dai buoni sentimenti e dagli imprevisti drammaturgici in cui Omar Sy (il protagonista di Quasi amici) costruisce un personaggio di padre amorevole che duetta con una incantevole Gloria Colsonw. Un film per rifletttere sulle responsabilità familiari, la complicità tra figura parentale e figli,  l’educazione, il destino, la malattia.

InizioIndietro12345678AvantiFine
Pagina 1 di 8

Su questo sito vengono utilizzati i cookies per raccogliere statistiche e gestire la navigazione. La nostra policy